PROMUOVIAMO LO SVILUPPO DELLA CULTURA ECONOMICO - AZIENDALE

Governance e misurazione della performance nelle università statali

Il Gruppo di Studio (GdS) “Governance e misurazione della performance nelle università statali” si propone di sviluppare riflessioni e condividere esperienze di successo nazionali e internazionali in relazione a modelli di governance basati su sistemi di misurazione della performance che pongano al centro dell’operare delle università pubbliche lo sviluppo della ricerca, della formazione e del territorio.
La missione imprenditoriale dell’università, al centro del dibattito negli ultimi anni, richiede un adeguato coordinamento con i due profili tradizionali, la ricerca e la formazione, nonché il supporto dell’attività amministrativa. Ognuno dei summenzionati aspetti è oggi oggetto di linee guida e di momenti di valutazione non sempre coordinati tra loro. Sebbene il dibattito accademico negli ultimi anni sia stato ampiamente dedicato ad esaminare i vantaggi e i limiti dell’adozione dei sistemi di misurazione della performance nelle università, resta per lo più inesplorata la relazione tra questi sistemi e i modelli di governance adottati sia a livello di singolo ateneo, sia a livello nazionale. In particolare, sono state scarsamente approfondite le ricadute dei processi di valutazione sulla definizione delle politiche di ricerca e formazione universitaria nonché sui meccanismi di finanziamento.
Le riflessioni del gruppo di lavoro saranno sviluppate attraverso un dibattito tra i soci di SIDREA, la comunità scientifica nazionale e internazionale e gli operatori delle università, anche al fine di far emergere best practices a livello nazionale ed internazionale.
Forte del radicamento negli studi economico-aziendali, il GdS intende approfondire i legami tra modelli di governance e sistemi di misurazione della performance nelle università statali al fine di promuovere l’avanzamento degli studi e diffondere le buone prassi emergenti a livello nazionale e internazionale.
La relazione tra i due è duplice: da un lato, rileva la governance dei sistemi di gestione delle performance (attori interni ed esterni e strumenti di cui si avvalgono); dall’altro, le ricadute interne dell’uso delle informazioni delle performance.
I temi principali posti al centro della proposta del CdS sono:

  • Modelli di governance e sistemi di misurazione della performance nelle università statali:
      1. relazioni tra modelli di governance e dimensioni della performance;
      2. accountability e stakeholder engagement ai fini del miglioramento della performance;
      3. interazione tra sistemi di misurazione della performance amministrativa, ricerca, didattica e terza missione.
  • Monitorare la performance delle università statali e utilizzarne gli esiti per generare valore pubblico:
    1. la misurazione della performance a supporto della pianificazione strategica nelle università statali a livello di ateneo e a livello nazionale ed internazionale;
    2. sistemi di misurazione della performance nelle università e le sfide dell’ICT, ai fini strategici, gestionali e di controllo;
    3. coinvolgimento di cittadini e utenti nella progettazione dei sistemi di gestione delle performance;
    4. uso delle informazioni di performance per l’accountability interna ed esterna;
    5. modelli di rappresentazione e comunicazione della performance delle università;
    6. le sfide poste dalla Responsible Research Innovation.

Il GdS intende approfondire i suddetti temi analizzandone l’impatto sui processi di pianificazione, gestione e controllo, avvalendosi di chiavi teoriche interpretative e modelli di analisi di vario tipo e finalizzati principalmente a:

  • Organizzare incontri di studio in presenza e/o a distanza tra i partecipanti al GdS e tra questi, esperti a livello nazionale e internazionale e rappresentanti di università e istituzioni;
  • Organizzare giornate di studio, seminari e convegni;
  • Produrre volumi e articoli scientifici attraverso la partecipazione di componenti interni ed esterni al GdS;
  • Elaborare commenti rispetto alle linee guida esistenti in relazioni ai diversi profili della governance e della performance delle università statali;
  • Collaborazione con il legislatore e le agenzie di riferimento rispetto alla regolamentazione sul tema.

Francesca Manes Rossi

Riccardo Mussari

Denita Cepiku

  • mario.turco
  • michela.soverchia
  • sabrina.spallini
  • enrico.sorano
  • vincenzo.sforza
  • fabio.santini
  • claudia.salvatore
  • salvatore.russo
  • pasquale.ruggiero
  • francoernesto.rubino
  • patrizia.romanazzi
  • pina.puntillo
  • silvia.pilonato
  • mauro.paoloni
  • antonella.paolini
  • rebeccalevy.orelli
  • antonio.nisio
  • riccardo.mussari
  • marco.meneguzzo
  • romilda.mazzotta
  • ludovico.marino
  • francesca.manesrossi
  • riccardo.macchioni
  • manuela.lucchese
  • giovanna.lucianelli
  • simone.lazzini
  • luca.ianni
  • lucia.giovanelli
  • elisa.giacosa
  • andrea.francesconi
  • ferdinando.dicarlo
  • luca.delbene
  • mara.delbaldo
  • enrico.deiddagagliardo
  • francesca.culasso
  • mariaserena.chiucchi
  • massimo.ciambotti
  • simona.catuogno
  • eugenio.caperchione
  • adele.caldarelli
  • elisa.bonollo
  • marco.bisogno
  • carmine.bianchi
  • luca.bartocci
  • alessandra.allini
  • stefania.veltri
  • michelina.venditti
  • francesca.magli
  • enrico.guarini
  • rosa.lombardi
  • marco.montemari
  • patrizio.monfardini
  • maria.nardo
  • matteo.turri
  • ida.verna
  • laura.berardi
  • enrico.bracci
  • natalia.aversano
  • barbara.iannone
  • federico.rotondo
  • paola.debernardi
  • saragiovanna.mauro
  • francesca.ricciardi
  • rosanna.spano
  • claudia.zagaria
  • claudia.arena
  • giuseppe.nicolo
  • denita.cepiku
  • annafrancesca.pattaro
  • antonio.dandreamatteo
  • paolo.esposito

Iniziative