Le case della salute all’interno dei nuclei di cure primarie: efficacia del processo di cambiamento organizzativo

Anteprima

Il processo di sviluppo manageriale delle cure primarie ha conosciuto, negli ultimi anni, una significativa accelerazione anche all’interno del nostro Paese, specie in alcune realtà regionali. In questo mutato scenario sono divenuti particolarmente importanti gli strumenti di governo della medicina generale e si è, in un certo senso, intensificata l’esigenza di individuare gli elementi maggiormente efficaci, capaci di supportare detto cambiamento. Il presente lavoro si pone l’obiettivo di discutere se, e in che misura, i diversi strumenti gestionali adottati, impattino sulla capacità dell’azienda di raggiungere risultati in termini di efficacia, inserendosi nella prospettiva di analisi più ampia, ovvero analizzare come le cure primarie abbiano influito sulle performance delle singole aziende sanitarie coinvolte nel processo di cambiamento. La ricerca analizza cinque casi ritenuti significativi all’interno di un contesto regionale nel quale la medicina di base, gestita attraverso nuclei di cure primarie che si attivano con l’apertura di case della salute, ha sicuramente avuto una rilevanza non trascurabile. Il contributo si articola in una prima parte all’interno della quale si propone una contestualizzazione nell’ambito della principale letteratura di riferimento; una seconda parte nella quale si presentano le realtà analizzate e si propone la descrizione, all’interno di ognuna, dei fattori gestionali scelti a supporto del cambiamento; una terza parte nella quale, invece, si individuano quelli che possono essere alcuni importanti indicatori prestazionali cercando di spiegare e motivare la relazione esistente tra di loro ed i fattori di cui al punto procedente; un’ultima parte, infine, nella quale si cerca di addivenire a qualche importante conclusione proponendo poi possibili sviluppi futuri alla ricerca stessa. […]

Key – words: Aziende Sanitarie