L’armonizzazione contabile del settore pubblico italiano: il contributo degli studiosi di Economia Aziendale

L’opportunità di una convergenza contabile tra i vari livelli della Pubblica Amministrazione nazionale è stata segnalata e discussa da lungo tempo tra gli studiosi di economia delle aziende e amministrazioni pubbliche. In tempi recenti, tali problemi hanno trovato un duplice riferimento normativo nell’emanazione del D.Lgs. 91/2011 e del D.Lgs. 118/2011. Le esperienze in corso, tuttavia, stanno evidenziano non poche difficoltà. In questo contesto va anche ricordato che il tema della convergenza contabile si innesta nel più ampio dibattito sulla standardizzazione a livello comunitario, con le iniziative prese dalla Commissione europea per valutare l’emanazione di appositi principi contabili (denominati EPSAS) basati, almeno in una prima fase, sui preesistenti IPSAS.

GdL Contabilità Pubblica

Sottogruppo 1

Contabilità e bilancio delle Regioni

Referente: Eugenio Anessi Pessina

Sottogruppo 2

Contabilità e bilancio degli Enti Locali

Referente: Luca Bartocci

Sottogruppo 3

Gruppo pubblico e bilancio consolidato

Referente: Claudio Teodori

Sottogruppo 4

L’armonizzazione contabile nel contesto internazionale

Referente: Francesca Manes Rossi