Procedura Selettiva per n. 1 posto di professore II fascia Secs-P07 presso Università di Bergamo

E’ indetta una procedura pubblica di selezione per la copertura di n. 1 posto di professore di II fascia per il SSD SECS-P07 “Economia Aziendale” mediante chiamata ai sensi dell’art. 18, commi 1 e 4 della legge 30.12.2010 n. 240 presso l’Università degli Studi di Bergamo.

Il termine per la presentazione delle domande di partecipazione è il 6 settembre 2018.

Ulteriori informazioni sono disponibili al seguente link:

https://www.unibg.it/bando/procedura-pubblica-di-selezione-la-copertura-di-4-posti-di-professore-universitario-di-seconda

Rivista Management Control

Articles submitted for publication must comply with the following standards:

  1. Papers must be submitted via email to rivistaMC@ec.unipi.it using the “Articolo.doc” model.
  2. Paper should not exceed 24 pages, including notes, references, charts and tables (for a maximum of 50.000 characters).

Articolo_MC

3. The names of the authors should be entered in a separate file, indicating both home institution and e-mail addresses in footnote, according to the “riferimenti_autore_MC.doc”.

Riferimenti_Autore_MC

4. An abstract in English of about 1.000 characters should be provided. The title of the article should be added in the first line of the abstract. From two to six keywords must be indicated at the end of the abstract (these keywords are used for indexing the article in the international databases). The body of the abstract and keywords must be in Times New Roman, size 10, single-spaced.

MC2019 Aims&Scope EditorialGuidelines

 

Scuola di Metodologia della Ricerca SIDREA 2018: sintesi attività

Dal 4 al 7 ottobre 2018 si è svolta a Palermo la Scuola di Metodologia della Ricerca della SIDREA con il patrocinio dell’Accademia Italiana di Economia Aziendale.

Il lavori hanno preso il via con i saluti del Presidente Luciano Marchi e l’introduzione del coordinatore Marcantonio Ruisi.

L’iniziativa, in continuità con altre 5 precedenti edizioni dell’omonima Scuola AIDEA, ha visto coinvolti ancora una volta i professori: Serena Chiucchi, Lino Cinquini, Massimo Costa, Arabella Mocciaro e Antonio Parbonetti.

Leggermente rivista la formula: ai tradizionali temi (approcci epistemologici applicati alla scienze sociali, metodi quantitativi e qualitativi, valutazione e internazionalizzazione della ricerca, processo di referaggio) è stato aggiunto un laboratorio incentrato sulle tesi di dottorato dei partecipanti alla Scuola, guidato dai proff. Lino Cinquini e Antonio Parbonetti con il supporto dei proff. Marcantonio Ruisi e Sergio Paternostro.

14 i partecipanti finali del percorso provenienti dall’Università degli Studi di Chieti-Pescara, dall’Università degli Studi di Palermo, dall’Università Parthenope di Napoli, dall’Università Politecnica delle Marche, dall’Università degli Studi di Torino, dall’Università degli Studi “Vanvitelli” di Napoli.

Grande entusiasmo dei partecipanti sintetizzati da alcuni passaggi del messaggio ricevuto da Michele G.: “Posso dire senza esitazioni che la summer school è stata una fantastica esperienza sia dal punto di vista professionale, che dal punto di vista umano. […]. Spero vivamente che questa tradizione possa andare avanti ancora per diversi anni”.

Nuovo Bando Abilitazione Scientifica Nazionale 2018-2020

E’ stato pubblicato il bando Candidati ASN 2018-2020 con il D.D. 2175/2018 “Procedura per il conseguimento dell’Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di professore universitario di prima e seconda fascia”. Gli interessati possono presentare la domanda di partecipazione a partire dal 10 settembre 2018. Il Decreto del Ministro 589/2018 ha stabilito i valori soglia.

Inoltre, sono stati estratti i nominativi dei  Commissari ASN 2018-2020.

I nominativi estratti per il settore 13B1 sono i seguenti:

  1. Aldo PAVAN – Università di Cagliari
  2. Alberto NOBOLO – Università di Milano Bicocca
  3. Giuseppe SANNINO – Universita della Campania
  4. Riccardo TISCINI – Università Telematica Mercatorum
  5. Massimo POLLIFRONI – Università di Torino

 

Scuola di Metodologia della Ricerca

La Scuola SIDREA-AIDEA di Metodologia della Ricerca si svolgerà a Palermo dal 4 al 7 ottobre 2018 con il coordinamento scientifico del prof. Marcantonio Ruisi (marcantonio.ruisi@unipa.it) affiancato dal  prof. Sergio Paternostro (s.paternostro@lumsa.it).

Referenti SIDREA-AIDEA: prof. Luciano Marchi (luciano.marchi@unipi.it) e prof. Stefano Consiglio (stefano.consiglio@unina.it).

Si presenta di seguito il programma della scuola:

PROGRAMMA Scuola Metodologia Ricerca-Palermo 2018

 

Grave Lutto per la scomparsa della collega ISA MARCHINI

Sabato 10 novembre, nella sua città natale di Genova, è venuta a mancare  la collega Isa Marchini, Professore Emerito dell’Università di Urbino.

Ci piace ricordare il grande contributo che Isa ha dato all’Economia aziendale, grazie anche alla sua acutezza scientifica, profondità intellettuale e vivace umanità.

La cerimonia funebre si svolgerà in forma privata, martedì alle ore 10, al cimitero di Staglieno a Genova, con la presenza solo degli amici e dei colleghi a Lei più vicini.

AIDEA – NUOVO CONSIGLIO DIRETTIVO E COLLEGIO DEI REVISORI PER IL TRIENNIO 2018-2020

Mercoledì 6 dicembre 2017 si sono svolte le votazioni per il nuovo Consiglio Direttivo ed il Collegio dei Revisori per il triennio 2018-2020. Risultano eletti i seguenti colleghi:
Per il CONSIGLIO DIRETTIVO
1 AIELLO GAETANO 13/B2
2 ANESSI PESSINA EUGENIO 13/B1
3 BERTINETTI GIORGIO STEFANO 13/B4
4 CONSIGLIO STEFANO 13/B3
5 DAGNINO GIOVANNI BATTISTA 13/B2
6 GARZELLA STEFANO 13/B1
7 MECHELLI ALESSANDRO 13/B1
8 PIZZO MICHELE 13/B1
9 VALLETTA MARIO 13/B4
10 VIANELLI DONATA 13/B2
Per il COLLEGIO DEI REVISORI
1 CANTINO VALTER 13/B1
2 MOSCONI ENRICO MARIA 13/B5
3 SANCETTA GIUSEPPE 13/B2

Ai colleghi Eugenio ANESSI PESSINA, Stefano GARZELLA, Alessandro MECHELLI, Michele PIZZO e Valter CANTINO del nostro settore concorsuale 13/B1 tanti auguri di buon lavoro nella nuova AIDEA. Inizia così il nuovo percorso definito nel “modello aggregato”, con la partecipazione al Consiglio Direttivo anche dei Presidenti delle società specialistiche e settoriali di area Aziendale.

Rinnovo Consiglio Direttivo e Collegio dei Revisori AIDEA

Alle ore ore 15:00 si svolgerà l’assemblea unificata AIDEA-SIDREA nel corso della quale si procederà al rinnovo del Consiglio Direttivo AIDEA.

I soci ordinari SIDREA in regola con il pagamento delle quote associative possono partecipare all’assemblea ed esprimere il voto su un massimo di quattro nominativi per il Consiglio Direttivo e su un nominativo per il Collegio dei Revisori.

 Liste elettorali Consiglio Direttivo e Collegio dei Revisori

Lista Elettorato Attivo

Delega per Votazione AIDEA

 

 

Scuole di Metodologia della ricerca e della didattica

ADEIMF Metodologia della Ricerca

Nei giorni 3-7 luglio 2017 si è tenuta a Lecce la scuola estiva  sui temi di “Metodi e tecniche della ricerca” organizzata dall’Associazione dei docenti di economia degli intermediari e dei mercati finanziari (Adeimf).

Il programma e la scheda di iscrizione sono consultabili al seguente link:
http://www.adeimf.it/13-news/133-scuola-estiva-adeimf-2017-programma-e-scheda-di-iscrizione-finali.html

AIDEA-SIDREA Metodologia della Ricerca

Nei giorni 28-29-30 settembre e 1 ottobre  2017 si terrà a Palermo la scuola estiva sulla Metodologia della Ricerca organizzata da AIDEA in collaborazione con SIDREA.

Nei prossimi giorni sarà disponibile il programma e saranno fornite indicazioni per la partecipazione.

AIDEA Metodologia della Didattica

Nei giorni 7-15 luglio 2017 si è tenuta a Firenze la scuola estiva su Percorsi formativi di metodologia della didattica organizzata da AIDEA in collaborazione con le società scientifiche di settore.

E’ disponibile il programma della scuola.

AIDEA Didattica-2017-programma

Gruppo di lavoro sugli studi di genere

Si è costituito il gruppo di lavoro SIDREA sugli studi di genere, coordinato dalla Prof.ssa Paola Paoloni (responsabile dell’Osservatorio IPAZIA).

In un periodo caratterizzato da una perdurante congiuntura di crisi economica e sociale e da un’evidente necessità di politiche sul lavoro, il rilancio sociale ed economico necessita di guardare al capitale umano come vero motore di sviluppo sostenibile ed intelligente. In questa direzione le “questioni di genere” assumono un ruolo centrale: utilizzare le competenze e le attitudini femminili disponibili puo davvero fare la differenza per alimentare il vantaggio competitivo delle nostre imprese e piu in generale la crescita del nostro paese.

L’indagine sulle strategie di genere adottate e sperimentate dalle imprese e la valutazione dell’impatto per una successiva diffusione risulta un obiettivo fondamentale del gruppo dugli studi di genere che nasce con lo scopo di delineare un quadro completo e costantemente aggiornato delle ricerche, dei servizi, dei progetti e di tutte le iniziative relative alle donne e alle relazioni di genere a livello locale, nazionale ed internazionale.

Al fine di raggiungere tale obiettivo, il gruppo si propone di implementare la letteratura sugli studi di genere, di organizzare e promuovere iniziative di rilievo scientifico (workshop, seminari, convegni, studi, laboratori scientifici) su tali tematiche a livello interdisciplinare.

Nato con un cuore economico aziendale, il gruppo è aperto all’interdisciplinarietà consapevole che il cammino delle donne nelle imprese e nel lavoro si svela solo se chiare emergono le trasformazioni storiche e sociali, i percorsi effettuati, le motivazioni di circostanze ed accadimenti. Hanno inoltre già aderito al gruppo sugli studi di genere : Paola Paoloni (Università Niccolò Cusano- Roma) – Coordinatrice; Maria Gabriella Baldarelli (Università Bologna); Mara del Baldo (Università Urbino); Federica Balluchi (Università Parma); Giovanna Centorrino (Università di Messina); Francesca Cesaroni (Università Urbino); Raffaella Coppolino (Università di Messina); Paola Demartini (Università Roma tre); Federica Doni (Università Milano Bicocca); Katia Furlotti (Università Parma); Rosa Lombardi (Università La Sapienza Roma); Daniela Mancini (Napoli Parthenope); Lucia Marchegiani (Università Roma Tre); Antonella Paolini (Università Macerata); Francesca Picciaia (università Perugia); Luisa Pulejo (Università di Messina); Annalisa Sentuti (Università Urbino);Veronica Tibiletti (Università Parma).

Nel perseguire l’obiettivo di una piena comprensione e trasversalità tematica, e necessario uno studio interdisciplinare che sappia sviluppare percorsi di ricerca ed accrescere indagini complementari sull’intero universo femminile, valorizzando l’operato del gender, management and organization (GMO). Per tale motivo e quanto mai opportuno, per chi si avvicina allo studio delle questioni di genere, prendere in considerazione tale vivacità cercando di definire i più recenti temi di ricerca e al contempo di analizzarne la dinamica evolutiva.

Le tematiche di ricerca ad oggi presenti ed attive nel gruppo sono:

  • Imprenditorialita’ femminile
  • Corporate governance
  • Comunicazione delle non financial information (sul gender)
  • Presenza delle donne in universita’ in accademia e economia aziendale
  • Capitale relazione delle donne nelle universita’
  • Il profilo del genere nell’attività di programmazione e di rendicontazione delle aziende

L’adesione al Gdl può essere effettuata entro il 15 giugno 2017 scrivendo alla coordinatrice del gruppo Prof.ssa Paola Paoloni (paolapaoloni11@gmail.com) o direttamente il 15 giugno 2017 a Bologna durante lo svolgimento del Convegno sulla valutazione della ricerca partecipando alla riunione del suddetto gruppo.

Abilitazione Scientifica Nazionale

Sono state avviate le nuove procedure per l’Abilitazione Scientifica Nazionale.

I Decreti Direttoriali del 29 luglio 2016 n. 1532 per i candidati (I scadenza 2 dicembre 2016) e n. 1532 per i commissari (scadenza 15 settembre 2016) sono disponibili al seguente link:

http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/universita/dettaglio-news/-/dettaglioNews/viewDettaglio/39823/11216

Per ulteriori informazioni relative alla procedura è possibile consultare il seguente link:

http://abilitazione.miur.it/public/index.php

AIDEA, SIDREA, SIMA, ADEIMF, ASSIOA, AISME, SIM e SISR hanno condiviso il documento, riportato di seguito, contenente indicazioni su come i nuovi criteri e parametri possano essere intesi e applicati dalle Commissioni:

Criteri ASN – Società Scientifiche Area Aziendale – 11 novembre 2016 – definitivo

Si riporta di seguito infine il documento sui Titoli e criteri di valutazione determinati dalla commissione del settore 13/B1 e pubblicati in data 29/11/2016

VERBALE PRIMA RIUNIONE

ASSEGNI DI RICERCA SIDREA

Sono stati attribuiti n. 10 assegni di sostegno alla ricerca, ciascuno di importo pari a euro 2.500, come da bando riportato di seguito:

Assegno di ricerca SIDREA

1- La Società Italiana dei Docenti di Ragioneria e di Economia aziendale (SIDREA), al fine di promuovere l’internazionalizzazione degli studi nelle discipline economico-aziendali, bandisce – per l’anno 2017 – n. 10 assegni di sostegno alla ricerca (assegni), ciascuno di importo pari a euro 2.500,00.

2- Gli assegni sono destinati a giovani studiosi che nel 2017 non supereranno i 33 anni di età, dottori di ricerca in discipline aziendali da non più di cinque anni o che conseguiranno il titolo di dottore di ricerca in discipline aziendali nel 2017.

3- L’assegno è destinato a concorrere, in via prioritaria, alle spese per lo svolgimento – a partire dal 2017 – di attività di ricerca su temi di Economia Aziendale o di Ragioneria:

  • per la pubblicazione di ricerche a livello internazionale ancorate alla tradizione di settore;
  • per progetti di ricerca che prevedono la mobilità dei giovani presso dipartimenti universitari esteri o centri di ricerca di alta qualificazione scientifica
  • per altri progetti di ricerca con rilievo internazionale.

4- Il progetto di ricerca dovrà svolgersi sotto la supervisione di un accademico, socio di SIDREA, con funzioni di garante scientifico.

5- L’attribuzione degli assegni sarà effettuata da una Commissione, nominata dal Consiglio Direttivo di SIDREA, sulla base della valutazione insindacabile dei seguenti elementi:

  • curriculum universitario, pubblicazioni e titoli del proponente 50%;
  • qualità scientifica, innovatività e impianto metodologico del progetto di ricerca 50%.

6- I candidati dovranno presentare la domanda entro la data del 15 febbraio 2017 (all’indirizzo e-mail segreteria@sidrea.it). La domanda dovrà contenere:

  • il curriculum, con l’indicazione delle pubblicazioni e dei titoli, del proponente;
  • la descrizione del progetto di ricerca
  • l’attestazione dell’accademico, socio SIDREA, da cui risulti il suo impegno a farsi garante della qualità scientifica della ricerca nel proprio dipartimento

7- A seguito della pubblicazione della graduatoria sul sito web SIDREA, ai vincitori sarà direttamente erogata la prima rata dell’assegno, pari a 1.500 euro. La seconda rata, di 1.000 euro, sarà erogata al termine della ricerca, previa presentazione di una breve relazione sull’utilizzo dell’assegno a supporto del progetto di ricerca, da parte del socio SIDREA garante, con allegato il “prodotto” di ricerca realizzato.

La richiesta deve essere inviata all’indirizzo e-mail segreteria@sidrea.it con allegati curriculum, descrizione del progetto e presentazione da parte di un socio ordinario SIDREA entro il 15 febbraio 2017.

 

La Commissione ha effettuato la valutazione comparativa.

Gli assegni sono stati attribuiti ai seguenti nominativi:

CARUNGU Jonida/PATUELLI Alessia Università di Siena
CROVINI Chiara Università di Torino
DICUONZO Grazia Università di Bari
FABRIZI Michele Università di Padova
FERRAMOSCA Silvia Università di Pisa
FRONDIZI Rocco Università di Roma Tor Vergata
MAZZI Francesco Università di Firenze
MONTEMARI Marco Università Politecnica delle Marche
ROMBI Luigi Università di Cagliari
ZAMPELLA Annamaria Università Federico II Napoli

PARTECIPAZIONE ALL’EUROPEAN ACCOUNTING ASSOCIATION

I dati sulla partecipazione all’European Accounting Association (EAA) da parte degli accademici evidenziano una tendenziale riduzione delle iscrizioni a livello internazionale nel corso degli ultimi anni. Il nostro rappresentante italiano nell’EAA, il Prof. Cinquini, ha esposto tale tematica durante l’Assemblea dei soci SIDREA che si è tenuta a Pisa il 15.09.2016. In particolare, gli accademici italiani iscritti all’EAA sono passati da 153 nel 2011 a 109 nel 2016, con una riduzione del 29% delle iscrizioni. Il prof. Cinquini evidenzia, a tale riguardo, che la posizione dell’Italia rimane significativa e che un recupero di iscrizioni potrebbe determinare interessanti opportunità.

Tra le attività dell’EAA si annoverano l’attivazione dell’Accounting Resource Center e la seconda edizione del Talent Workshop che si terrà il 4 e 5 novembre 2016.

EAA Board – Membership statistics

Meeting with EAA – May 2016, Maastricht

Grave lutto per la scomparsa del collega Enrico Viganò

E’ venuto a mancare il 28 giugno 2016 il collega e amico Enrico Viganò, Professore Emerito dell’Università Federico II di Napoli, nonché socio della Società Italiana dei Docenti Ragioneria e di Economia Aziendale.

Nel ricordare il grande contributo che in qualità di Studioso ha dato all’economia aziendale, grazie anche alla sua acutezza scientifica e vivacità intellettuale, siamo vicini alla famiglia e, in particolare, al figlio Riccardo.

La cerimonia funebre si è svolta giovedì 30 giugno alle ore 9:30 nella Chiesa di Sant’Antonio a Posillipo (Napoli).

Assemblea dei soci

L’assemblea dei Soci SIDREA si è svolta lunedì 14 Dicembre 2015, alle ore 12.00, in Roma, presso l’Aula Onida della Facoltà di Economia dell’Università La Sapienza (via del Castro Laurenziano, 9, III piano), con l’elezione del nuovo Consiglio Direttivo e del nuovo Collegio dei Revisori per il triennio 2016-2018.

Di seguito è disponibile la relazione svolta dal Presidente uscente e il verbale della riunione:

Relazione SIDREA 2016-2018 

Verbale assemblea 14.12.2015

Rating Riviste AIDEA-SIDREA

Elenco delle riviste del Journal Rating AIDEA-SIDREA   (aggiornato al 10 novembre 2015)

JR SIDREA 10-11-2015

Per le riviste nazionali i criteri utilizzati per il Rating sono indicati nel documento metodologico allegato:

JR SIDREA. Criteri e parametri. 10-11-2015

Per le riviste internazionali i criteri utilizzati sono riportati nel documento di lavoro AIDEA-SIDREA allegato:

data entry 31 ottobre 2015 (AIDEA)

L’elenco delle riviste è stato sottoposto all’ANVUR che non ha formulato un suo elenco contenente 1.226 riviste utilizzando, come banche dati “neutrali”, Scopus, ISI Web of Science e la lista CINECA delle sedi di pubblicazione dei ricercatori italiani dell’area 13 nel periodo 2004-2014. Per le riviste italiane (e per le altre riviste non indicizzate in Scopus e ISI-WoS) il riferimento utilizzato dall’ANVUR è stato l’indice H (contemporary) di Google Scholar calcolato per il periodo 2010-2014.

Riviste_14_12_2015

Decennale Sidrea

Programma

Presentazione

Volume su LE NOSTRE RADICI

Tavola Rotonda coordinata da Angelo Riccaboni su “La Cultura aziendale”

Documenti SIDREA:  Cultura 2005-2006   Metodo   Oggetto   Posizionamento   Scenari

Tavola Rotonda coordinata da Luciano Marchi su “La valutazione della ricerca”

Documenti SIDREA:  Regole 2005-2006   Valutazione Ricerca 2015   Osservazioni VQR   Criteri ASN 2015

Articoli:  Quagli-FR-3-2012   Borgonovi   Canziani-Sinergie 2011

 

SIW-IAMB Roma Tre

 

The Department of Business Studies, University of Roma TRE, in collaboration of IAMB,International Academy of Management and Business, and SIDREA (Società Italiana dei Docenti di Ragioneria e di Economia Aziendale), Italy, conducted a joint workshop/symposium during the forthcoming IAMB International Conference.

Roma Tre University, Dept. of Business Studies

September 17-19, 2014

SIW-IAMB-Roma-Tre