Call for Papers – EURAM Annual Conference

E’ attivo il Call for Papers della Conferenza Annuale EURAM “Research in Action – Accelerating knowledge creation in management” che si terrà presso la University of Iceland, Reykjavik nei giorni 20-23 giugno 2018. La deadline per la presentazione dei full papers è il 10 gennaio 2018.

Inoltre, nei giorni 17-19 giugno 2018 si terrà altresì presso la University of Iceland il Doctoral Colloquium. La deadline per la presentazione dei contributi è il 24 gennaio 2018.

 

EURAM18_Flyer

 

 

CONVEGNO NAZIONALE SIDREA 2018

Il Convegno Nazionale SIDREA 2018 “NUOVE FRONTIERE DEL REPORTING AZIENDALE. La comunicazione agli stakeholders tra vincoli normativi e attese informative” si è tenuto nei giorni 13 e 14 settembre 2018 presso l’Università di Verona.

Inoltre, il giorno 13 settembre 2018 presso l’Università di Verona si è tenuto il Doctoral Colloquim.

Per ulteriori informazioni si consulti il seguente link:

http://www.sidrea2018.it

 

 

 

Doctoral colloquium SIDREA 2018

Call for Symposium – SIG Business for Society EURAM 2018

E’ attivo il Call for Symposium – SIG Business for Society “TRANSPARENCY, SUSTAINABILITY, ANTICORRUPTION AND FRAUD SCREENING: BEST PRACTICES AND MISBEHAVIORS” nell’ambito della Conferenza Annuale EURAM che si terrà presso la University of Iceland, Reykjavik nei giorni 20-23 giugno 2018.

I Symposium proponents sono: Prof. Giacomo BOESSO, Prof. Antonio PARBONETTI, Dr. Michele FABRIZI – Università di Padova

I full papers devono essere presentati entri il 10 gennaio 2018.

CALL_Symposium_EURAM18_Trasparency

Convegno EGPA-IIAS Italia

Il Convegno EGPA-IIAS Italia dal titolo “Lo stato dell’arte della ricerca italiana sulla pubblica amministrazione in prospettiva europea” si è tenuto a Roma presso l’Aula Magna della Scuola Nazionale dell’Amministrazione (Via Alessandro Caviglia, 24) il giorno 28 novembre 2017 a partire dalle ore 9:30.

SNA-EGPA 28novembre2017_Programma_finale

Convegno “L’Armonizzazione dei bilanci delle Pubbliche Amministrazioni dell’Unione Europea”

Il Convegno “L’Armonizzazione dei bilanci delle Pubbliche Amministrazioni nell’Unione Europea” si  è tenuto il 12 ottobre 2017 a Roma presso la Camera dei Deputati (Sala della Lupa).

Si riporta, in proposito, il messaggio del Prof. Francesco Capalbo (rappresentante italiano IPSASB):

Cari tutti, sperando di fare cosa gradita vi allego la locandina di un evento che si terrà alla Camera dei Deputati il prossimo 12 ottobre 2017 alle ore 15 sul tema dell’Armonizzazione dei Bilanci delle Pubbliche Amministrazioni nell’Unione Europea. L’evento, coordinato dal Presidente della commissione Bilancio della Camera dei Deputati ed organizzato dal CNDCEC e dalla Università del Molise, vedrà la partecipazione del presidente dell’IPSASB e del Presidente della task force EPSAS dell’Eurostat. La partecipazione è gratuita ma per esigenze di sicurezza e di spazio è necessaria la prenotazione entro il 9 ottobre secondo le modalità indicate nella locandina. Saluti

 

Evento_12_ottobre

Slides Carruthers English

2017_10_12_Makaronidis_Rome vfd

Ricerca_DEF_10-2017

Presentazione Capalbo_Parente

13TH EIASM WORKSHOP on INTANGIBLES AND INTELLECTUAL CAPITAL

Il 13TH INTERDISCIPLINARY WORKSHOP EIASM on “INTANGIBLES AND INTELLECTUAL CAPITAL – Value Creation, Integrated Reporting and Governance” si è tenuto presso la Facoltà di Economia “G. Fuà” dell’Università Politecnica delle Marche, Ancona, nei giorni 21-22 settembre 2017.

I paper presentati potranno poi essere sottomessi in Special Issue, di riviste di primaria importanza, dedicate al Workshop.

Program – Final Version

 

MANIFESTO

Workshop on Intangible and Intellectual Capital

13th Interdisciplinary Workshop on Intangible and Intellectual Capital Value Creation, Integrated Reporting and Governance
Università Politecnica delle Marche
Ancona, Italia, 21-22 settembre, 2017

Si segnala la special track “INTELLECTUAL CAPITAL, DIGITALISATION AND INFORMATION SYSTEMS”, Chairs Proff. Daniela Mancini (University of Naples Parthenope) e Enrique Bonson (University of Huelva).

Mini-Track_IS_Digitalisation_Mancini_CALL 2017 rev

11th European Conference on Information System Management (ECISM2017)

11th European Conference on Information System Management (ECISM2017)
Università di Genova, 14-15 Settembre 2017
http://www.academic-conferences.org/conferences/ecism/

Si segnala la track “Management and Evaluation of Accounting Information Systems: State of Art and Future Trends”, Chairs Proff. Daniela Mancini (University of Naples Parthenope), Eusebio Scornavacca (University of Baltimore), Nicola Castellano (University of Macerata), Rita Lamboglia (Parthenope University of Naples).

Euromed Academy of Business Annual Conference

La EuroMed Academy of Business 10th Annual Conference “Global and national business theories and practice: bridging the past with the future” si è tenuta presso l’Università di Roma La Sapienza nei giorni 13-15 Settembre 2017.

 

 

International Public Sector Accounting Standards Board e IFAC

Da oltre venti anni l’international Accounting Public Standard Board (IPSASB) sviluppa standard e guidance per tutte le entità del settore pubblico. Gli Standard emessi (IPSAS) sono applicati in numerose giurisdizioni e saranno la base per lo sviluppo dei futuri principi contabili europei per il settore pubblico (EPSAS). Uno dei nostri soci, il prof. Francesco Capalbo, è oggi uno dei 18 membri del Board. Il prof. Capalbo, nel mettersi a disposizione dei colleghi per informazioni e indicazioni sul funzionamento del Board e sui documenti prodotti, invita tutti a partecipare attivamente alla produzione degli standard rispondendo a Exposure Draft, Consultation Paper e Issue Paper.

E’ possibile, a tale proposito, consultare le seguenti proposte:

  1. Financial Reporting for Heritage in the Public Sector  (scadenza 30 settembre 2017)
  2. Financial-instruments (scadenza 31 dicembre 2017)
  3. Accounting for revenue and non exchange expenses  (scadenza 15 gennaio 2018)

 

Inoltre, è stato realizzato il Global Regulatory Report (GRR) utile sia nel settore pubblico che in quello privato.

Global Regulatory Report-July 2017

 

Di seguito l’invito del prof. Capalbo

Con la direttiva 85 del 2011 l’Unione Europea ha avviato un percorso per condurre all’applicazione entro il 2025 in tutti i paesi membri dei principi contabili europei EPSAS. Tali principi saranno sviluppati sulla base dei principi contabili internazionali IPSAS (Eurostat, 2017) ed alla loro applicazione è affidato quel pieno passaggio all’accrual basis che, nelle aspettative della Commissione Europea garantirà, a livello microeconomico, un miglioramento nell’efficacia e nell’efficienza della pubblica amministrazione (Commissione Europea, 2013).

Naturalmente, affinché tale percorso si realizzi nel modo più efficiente possibile è essenziale che i principali player della contabilità pubblica di ciascun paese membro partecipino con la massima attenzione possibile al percorso di formazione di quei principi e prima ancora dei principi contabili internazionali IPSAS.

Si incoraggia pertanto la presentazione di commenti da sottoporre attraverso piattaforma elettronica accessibile tramite il link “submitt a comment” presente nelle pagine dedicate a ciascun progetto cui può accedersi cliccando i titoli dei progetti riportati in questa stessa nota. L’operazione richiede che ci sia prima registrati al sito, operazione velocissima ed ovviamente gratuita.

I commenti all’ED sugli strumenti finanziari devono essere presentanti entro il 31 dicembre 2017, mentre i commenti al Cosultation paper su Accounting for Revenue and Non-Exchange Expenses possono essere presentati fino al 15 gennaio 2018. L’IPSASB evidenzia che i commenti risultano particolarmente utili se formulati con specifico riferimento al paragrafo o al gruppo di paragrafi cui si riferiscono.

Per ogni ulteriore approfondimento, è possibile contattare il prof. Francesco Capalbo al seguente indirizzo email: francesco.capalbo@unimol.it

 

 

Scuole di Metodologia della ricerca e della didattica

ADEIMF Metodologia della Ricerca

Nei giorni 3-7 luglio 2017 si è tenuta a Lecce la scuola estiva  sui temi di “Metodi e tecniche della ricerca” organizzata dall’Associazione dei docenti di economia degli intermediari e dei mercati finanziari (Adeimf).

Il programma e la scheda di iscrizione sono consultabili al seguente link:
http://www.adeimf.it/13-news/133-scuola-estiva-adeimf-2017-programma-e-scheda-di-iscrizione-finali.html

AIDEA-SIDREA Metodologia della Ricerca

Nei giorni 28-29-30 settembre e 1 ottobre  2017 si terrà a Palermo la scuola estiva sulla Metodologia della Ricerca organizzata da AIDEA in collaborazione con SIDREA.

Nei prossimi giorni sarà disponibile il programma e saranno fornite indicazioni per la partecipazione.

AIDEA Metodologia della Didattica

Nei giorni 7-15 luglio 2017 si è tenuta a Firenze la scuola estiva su Percorsi formativi di metodologia della didattica organizzata da AIDEA in collaborazione con le società scientifiche di settore.

E’ disponibile il programma della scuola.

AIDEA Didattica-2017-programma

SIW 11th ENROAC CONFERENCE NAPOLI

Il Sidrea International Workshop – 11th ENROAC CONFERENCE “European Network for Research in Organisational and Accounting Change” sul tema “The contribution of management accounting to effective risk management” si è tenuto presso l’Università di Napoli Federico II nei giorni 29 e 30 giugno 2017.

 

1st Accounting Summer Camp

Nei giorni 28-30 giugno 2017 si è tenuto il 1st Accounting Summer Camp organizzato dall’Accounting Research Groups in collaborazione con l’Università di Bolzano e l’Università di Padova.

L’evento si è tenuto presso l’Università di Bolzano.

 

2017 Summ Camp_flyer_short_v10

 

Gruppo di lavoro sugli studi di genere

Si è costituito il gruppo di lavoro SIDREA sugli studi di genere, coordinato dalla Prof.ssa Paola Paoloni (responsabile dell’Osservatorio IPAZIA).

In un periodo caratterizzato da una perdurante congiuntura di crisi economica e sociale e da un’evidente necessità di politiche sul lavoro, il rilancio sociale ed economico necessita di guardare al capitale umano come vero motore di sviluppo sostenibile ed intelligente. In questa direzione le “questioni di genere” assumono un ruolo centrale: utilizzare le competenze e le attitudini femminili disponibili puo davvero fare la differenza per alimentare il vantaggio competitivo delle nostre imprese e piu in generale la crescita del nostro paese.

L’indagine sulle strategie di genere adottate e sperimentate dalle imprese e la valutazione dell’impatto per una successiva diffusione risulta un obiettivo fondamentale del gruppo dugli studi di genere che nasce con lo scopo di delineare un quadro completo e costantemente aggiornato delle ricerche, dei servizi, dei progetti e di tutte le iniziative relative alle donne e alle relazioni di genere a livello locale, nazionale ed internazionale.

Al fine di raggiungere tale obiettivo, il gruppo si propone di implementare la letteratura sugli studi di genere, di organizzare e promuovere iniziative di rilievo scientifico (workshop, seminari, convegni, studi, laboratori scientifici) su tali tematiche a livello interdisciplinare.

Nato con un cuore economico aziendale, il gruppo è aperto all’interdisciplinarietà consapevole che il cammino delle donne nelle imprese e nel lavoro si svela solo se chiare emergono le trasformazioni storiche e sociali, i percorsi effettuati, le motivazioni di circostanze ed accadimenti. Hanno inoltre già aderito al gruppo sugli studi di genere : Paola Paoloni (Università Niccolò Cusano- Roma) – Coordinatrice; Maria Gabriella Baldarelli (Università Bologna); Mara del Baldo (Università Urbino); Federica Balluchi (Università Parma); Giovanna Centorrino (Università di Messina); Francesca Cesaroni (Università Urbino); Raffaella Coppolino (Università di Messina); Paola Demartini (Università Roma tre); Federica Doni (Università Milano Bicocca); Katia Furlotti (Università Parma); Rosa Lombardi (Università La Sapienza Roma); Daniela Mancini (Napoli Parthenope); Lucia Marchegiani (Università Roma Tre); Antonella Paolini (Università Macerata); Francesca Picciaia (università Perugia); Luisa Pulejo (Università di Messina); Annalisa Sentuti (Università Urbino);Veronica Tibiletti (Università Parma).

Nel perseguire l’obiettivo di una piena comprensione e trasversalità tematica, e necessario uno studio interdisciplinare che sappia sviluppare percorsi di ricerca ed accrescere indagini complementari sull’intero universo femminile, valorizzando l’operato del gender, management and organization (GMO). Per tale motivo e quanto mai opportuno, per chi si avvicina allo studio delle questioni di genere, prendere in considerazione tale vivacità cercando di definire i più recenti temi di ricerca e al contempo di analizzarne la dinamica evolutiva.

Le tematiche di ricerca ad oggi presenti ed attive nel gruppo sono:

  • Imprenditorialita’ femminile
  • Corporate governance
  • Comunicazione delle non financial information (sul gender)
  • Presenza delle donne in universita’ in accademia e economia aziendale
  • Capitale relazione delle donne nelle universita’
  • Il profilo del genere nell’attività di programmazione e di rendicontazione delle aziende

L’adesione al Gdl può essere effettuata entro il 15 giugno 2017 scrivendo alla coordinatrice del gruppo Prof.ssa Paola Paoloni (paolapaoloni11@gmail.com) o direttamente il 15 giugno 2017 a Bologna durante lo svolgimento del Convegno sulla valutazione della ricerca partecipando alla riunione del suddetto gruppo.

Workshop Impresa Progetto-UPO “L’Università: quali performance, come misurarle, come monitorarle, come rendicontarle”

Il giorno 23 giugno 2017 a partire dalle ore 9:45 a Novara presso l’Università del Piemonte Orientale si è tenuto il workshop sul tema “L’Università: quali performance, come misurarle, come monitorarle, come rendicontarle” organizzato da Impresa Progetto – Electronic Journal of Management (IPEJM) con il patrocinio dell’Università del Piemonte Orientale.

 

IPEJM-programma workshop 23 giugno

Lunch Seminar Series Milano-Bicocca – Studi di genere

Il giorno 28 giugno 2017 dalle ore 10.30 alle ore 13.00 si è tenuto il Lunch Seminar Series sugli studi di genere presso l’Università degli Studi Milano Bicocca (Edificio U7, IV Piano, Aula 4064, Sala del Consiglio della Scuola di Economia e Statistica Via Bicocca degli Arcimboldi, 8, Milano). L’evento è stato organizzato in collaborazione con l’Osservatorio IPAZIA e con il gruppo di lavoro sugli di studi di genere di SIDREA.

 

 

28 giugno 2017 GENDER vers fin